Studio Ingegneria Informatica Forense

Dott. Ing. Michele Vitiello

Quando:
7 Novembre 2018@09:30–17:30
2018-11-07T09:30:00+01:00
2018-11-07T17:30:00+01:00
Dove:
Studio Ingegneria Informatica Forense Michele Vitiello
Via Cefalonia
70 Brescia (BS)
Costo:
€ 100 + c.p. 4%+ iva 22%
Contatto:
Ing. Michele Vitiello
3471527252

SCARICA QUI IL MODULO DI PARTECIPAZIONE

Il corso di formazione sarà tenuto dal Dott. Massimo Iuliani (Dottore in Matematica e attualmente Dottorando in Matematica, con approfondita competenza nello sviluppo di modelli e metodi per l’analisi dei segnali multimediali.) del FORLAB Laboratorio di Multimedia Forensics del PIN s.c.r.l. – Servizi didattici e scientifici per l’Università di Firenze, è rivolto ad operatori forensi che desiderano acquisire conoscenze sulla gestione, analisi, elaborazione, verifica di integrità e autenticità dei contenuti multimediali, quando questi vengono utilizzati come possibili fonti di prova.

Presentazione:

Quando dei contenuti multimediali (immagini digitali, flussi video, tracce audio) diventano possibili fonti di prova, la loro corretta analisi permette l’accesso a molteplici informazioni relative al dato digitale e al suo contenuto semantico. Seguire un’appropriata metodologia per l’investigazione digitale consente di conoscere la storia del contenuto multimediale: attraverso l’applicazione di tecnologie di Multimedia Forensics è possibile risalire al dispositivo di acquisizione, conoscere la data e il luogo di acquisizione, verificare l’autenticità del dato digitale e determinare eventuali falsificazioni, migliorare l’intelligibilità del contenuto ed estrarre importati informazioni semantiche.

Programma Didattico:

  • Il dato digitale come possibile fonte di prova: integrità e autenticità;
  • La catena di custodia del dato digitale;
  • Metodologia per l’investigazione digitale dei contenuti multimediali;
  • Analisi dei metadati e del formato dei dati;
  • Analisi audio-visuale;
  • Identificazione del dispositivo sorgente;
  • Verifica autenticità;
  • Miglioramento e analisi dei contenuti;
  • Sessione pratica: estrazione e analisi metadati;
  • identificazione del dispositivo sorgente;
  • verifica di autenticità;
  • miglioramento e analisi dei contenuti.

DESTINATARI:

Avvocati, Consulenti Informatici, Investigatori Privati, Giudici, Pubblici Ministeri, CTU, CTP, CT PM, Responsabili dei Sistemi Informativi, Forze dell’Ordine, Responsabili della Sicurezza Informatica, Responsabili di Sistemi di Pagamento, Responsabili di Progetti Internet/Intranet, Responsabili E-Commerce, Sistemisti e operatori del settore ICT, Responsabili EDP e CED, Responsabili di Rete, Amministratori di Rete, Responsabili di Siti Web, Studenti Universitari, Consulenti Tecnici, appassionati di Cyber Crime e Sicurezza Informatica.

REQUISITI:

Conoscenze di base informatiche e della rete internet.

NUMERO PARTECIPANTI max 24

CERTIFICAZIONI:

A tutti i partecipanti verrà rilasciata una pergamena con attestato di frequenza.

Per gli Avvocati iscritti all’ordine di Brescia sono previsti inoltre 6 crediti formativi in materia “informatica Giuridica”.

FAQ

Quali sono le opzioni di trasporto/parcheggio per l’evento?

Lo STUDIO INGEGNERIA INFORMATICA FORENSE si trova in una posizione molto comoda ove sono presenti numerosi parcheggi, multipiano del Crystal Palace (a pagamento) o a 200 metri lungo la strada si possono trovare parcheggi gratuiti ( nei pressi del negozio Simply o negozio Carnevali) . La stazione centrale è a meno di 10 minuti a piedi, ad una fermata di metropolitana o a 5 minuti di taxi. Gli aeroporti più vicini (circa 30 minuti di auto) sono Bergamo, Verona o Milano Linate. Dall’aeroporto di Bergamo Orio al Serio è disponibile una navetta che porta sino alla stazione di Brescia in circa 50 minuti (orari e biglietti https://www.autostradale.it/).

Come posso contattare l’organizzatore per eventuali domande?

Segreteria dal lun. al ven. 9-13 /14-18 tel. 030-3540238 info@michelevitiello.it

Qual è la politica di rimborso?

E’ possibile avere il rimborso del biglietto fino a 30 gg prima del corso se non è stata emessa la fattura, siamo riusciti ad avere un costo del corso molto contenuto, avendo una sala piuttosto dimensionata, se qualcuno dovesse rinunciare potremmo avere difficoltà a coprire le spese per la realizzazione, inoltre troppi cambiamenti rendono più complessa l’organizzazione e la gestione burocratica.

Devo portare i biglietti stampati all’evento?

Non è necessario, basterà mostrare la mail di conferma del biglietto.

Posso avere la fattura?

A ciascun partecipante viene rilasciata la fattura, per i possessori di partita iva è consigliabile non effettuare l’acquisto su Eventbrite ( purtroppo l’acquisto on line su eventbrite non prevede la detrazione della ritenuta d’acconto) ma di contattare la segreteria dal lun. al ven. 9-13 /14-18 al numero 030-3540238 o via e-mail a info@michelevitiello.it o assistenzaclienti@michelevitiello.it , per ricevere il modulo da compilare via e-mail e l’iban per il pagamento.