Studio Ingegneria Informatica Forense

Dott. Ing. Michele Vitiello

Quando:
11 Dicembre 2017@09:30–18:00
2017-12-11T09:30:00+01:00
2017-12-11T18:00:00+01:00
Dove:
Studio Ingegneria Informatica Forense
Via Cefalonia 70
Brescia
Costo:
€ 120 + c.p. 4%+ iva 22%
Contatto:
Ing. Michele Vitiello
0303540238

LUCIANO GAROFANO

LUCIANO GAROFANO, laureatosi nel 1976 in Biologia all’Università degli Studi di Roma La Sapienza, si è successivamente specializzato all’Università degli Studi di Napoli Federico II in tossicologia forense, nel 1993. Nel 1978 si arruola nell’Arma dei Carabinieri e fino al 1988 è al comando della Sezione Chimico-Biologica del Centro Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Roma. Dall’1988 al 1995 è comandante della Sezione Biologia dello stesso centro. Nel 1992 si è occupato anche delle indagini sulla strage di Capaci. Dal 1995 fino al 2009 è statocomandante del R.I.S. di Parma (Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche) (occupandosi di vari casi di cronaca nera tra i quali la strage di Erba, il serial killer Bilancia e il caso Cogne). Insegna tecniche delle investigazioni scientifiche presso la facoltà di giurisprudenza dell’Università del Salento. Dal 2011 al 2013 è stato docente del master universitario “Tecniche di indagine, della sicurezza e criminologia” presso l’Università degli Studi Niccolò Cusano telematica di Roma. Dal 2010 è stato conduttore del programma televisivo L’altra metà del crimine in onda su LA7d.Fa parte dello staff dellatrasmissione televisiva Quarto grado, in onda su Rete4.

PRESENTAZIONE:

Corso pensato per Professionisti del Settore Forense, Tecnico/Scientifico, Biologico, Criminologico, Criminalistico, Balistico, Informatico e per chi è interessato ad approfondire le proprie conoscenze sulle procedure di Intervento sulla Scena del Crimine , sull’analisi del DNA, sulla scienza di analisi delle macchie di sangue BPA (Bloodstain Pattern Analysis) e sulle Tecniche di Analisi dei Residui dello Sparo.

FINALITA’:

Lo scopo del corso è quello di fornire delle solide fondamenta sulle metodologie più recenti di Crime Scene Reconstruction materia in continua trasformazione e divenire.

Durante il corso i partecipanti impareranno:

  • le principali tecniche e procedure di ricostruzione di varie scene del crimine, anche trattando casi reali;
  • Come si effettua l’analisi del DNA e tutte le sue problematiche;
  • Approfondimento sulla scienza di analisi delle macchie di sangue B.P.A. (Bloodstain Pattern Analysis);
  • Le tecniche di Analisi dei Residui dello Sparo.

DESTINATARI:

Professionisti del settore Forense, Investigatori Privati, Tecnico/Scientifico, Biologico, Criminologico, Criminalistico, Balistico, Avvocati,Consulenti informatici Forensi, CTU, CTP, CT PM, Forze dell’Ordine, Studenti Universitari, Consulenti Tecnici, appassionati di Crime Scene e Cronaca Nera, Giornalisti.

REQUISITI:

Non sono previsti requisiti particolari.

CERTIFICAZIONI:

A tutti i partecipanti verrà rilasciata una pergamena con attestato di frequenza.

 

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 22

PROGRAMMA:

Disponibile a Breve

FAQ

Quali sono le opzioni di trasporto/parcheggio per l’evento?

Lo STUDIO INGEGNERIA INFORMATICA FORENSE si trova in una posizione molto comoda ove sono presenti numerosi parcheggi, multipiano del Crystal Palace (a pagamento) o a 200 metri lungo la strada si possono trovare parcheggi gratuiti. La stazione centrale è a meno di 10 minuti a piedi, ad una fermata di metropolitana o a 3 minuti di taxi. Gli aeroporti più vicini (circa 30 minuti di auto) sono Bergamo, Verona o Milano Linate. Dall’aeroporto di Bergamo Orio al Serio è disponibile una navetta che porta sino alla stazione di Brescia in circa 1 ora.

Cosa posso portare al corso?

Notebook, Tablet, block notes…

Come posso contattare l’organizzatore per eventuali domande?

Segreteria dal lun. al ven. 9-13 /14-18 tel. 030-3540238 info@michelevitiello.it

Qual’è la politica di rimborso?

Non è possibile fare il rimborso del biglietto, siamo riusciti ad avere un costo del corso molto contenuto, avendo una sala piuttosto dimensionata, se qualcuno dovesse rinunciare potremmo avere difficoltà a coprire le spese per la realizzazione.

Devo portare i biglietti stampati all’evento?

Non è necessario, basterà mostrare la mail di conferma del biglietto.

Posso avere la fattura?

A ciascun partecipante viene rilasciata la fattura, per i possessori di partita iva verrà detratta la ritenuta d’acconto in fattura, per maggiori dettagli si prega di contattare la segreteria organizzativa dal lun. al ven. 9-13 /14-18 al numero 030-3540238.